Minestre e zuppe

 

Minestre e zuppe
La minestra è una preparazione brodosa a base di preparazione brodosa a base di verdure, legumi, pasta, pasta ripiena o riso, variamente mescolati. Il minestrone è una minestra particolarmente ricca, mentre la minestra asciutta, un termine oramai desueta, di fatto è sinonimo di primo piatto non brodoso. La zuppa, di contro, è una minestra in brodo senza però pasta o riso – ma il pane ci può essere. Comunque la confusione regna sovrana e una preparazione si chiama minestra o zuppa solo perché così la si è sempre chiamata. Ci sono, poi, le creme, le minestre (relativamente) semplici passate e le vellutate, creme addensate.
Comunque sia, purtroppo per loro sono dei primi piatti e quindi inevitabilmente si scontrano, nell’elaborazione di un menù, con quel grande e immane sistema che è il mondo della pasta e del riso, che sono in assoluto il cardine del cucinare italiano, nessun altro popolo ha qualcosa di equivalente. E quindi minestre e zuppe sono preparazioni sempre un po’ neglette.

 

Annunci