Timballetti al forno

La palermitanata
Timballetti al forno

Ingredienti per 4 persone:
300 g di anelletti
1 ciuffo di basilico
200 g di polpa di vitello tritata
50 g di caciocavallo grattugiato
150 g di pisellini sgranati
5 dl di passata di pomodoro
vino bianco secco
1/2 cipolla
olio extravergine d’oliva
1/2 carota
pangrattato
1 cuore di sedano
zucchero
1 ciuffo di prezzemolo
sale, pepe.

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 1 ora e 20 minuti

Tritate finemente la cipolla, la carota, il sedano e il prezzemolo e lasciate appassire tutto, in un tegame, con 3 cucchiai d’olio.
Aggiungete il tritato e rosolate su fiamma moderata; bagnate con poco vino e fate evaporare.
Unite, quindi, i pisellini e lasciate insaporire per 5 minuti; poi, versate la passata di pomodoro e condite con sale, pepe, foglie di basilico e un pizzico di zucchero.
Mescolate e cuocete dolcemente per 40 minuti, incorporando poca acqua calda, se il fondo tendesse a restringersi troppo.
Lessate la pasta in acqua bollente salata; scolatela al dente e conditela con il ragù preparato e il caciocavallo grattugiato (meno 1 cucchiaio).
Distribuitela in quattro stampini di alluminio, unti d’olio e cosparsi di pangrattato e livellate la superficie.
Spolverizzate con altro pangrattato, mescolato con il formaggio tenuto da parte e cuocete in forno caldo, a 200°, per circa 20 minuti.

Buon appetito

Annunci

Un pensiero su “Timballetti al forno

  1. Pingback: Storia della Cucina: Il timballo di maccheroni | La cucina del Milord

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...